Recital at Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

01/03/2023
20:30
10-25
Recital at Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino
Martín García García – Pianist

Programma

Robert Schumann (1810-1856)
12 Studi sinfonici op. 13

Johannes Brahms (1833-1897)
Sonata n. 3 in fa minore op. 5

 

Martín García García (Gijón, 1996) è considerato uno dei pianisti più interessanti della sua generazione. A 26 anni ha ottenuto due riconoscimenti prestigiosi: il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale di Cleveland 2021 e il terzo premio e il premio per il miglior concerto al XVIII Concorso Chopin di Varsavia, dove è stato il primo spagnolo a arrivare in finale.

Il 2022 ha segnato un punto di svolta nella sua carriera con oltre settanta concerti in tutto il mondo, in luoghi simbolo come la Carnegie Hall di New York, la Suntory Hall di Tokyo o l’Auditorium Nazionale della Musica di Madrid.

Recente è anche la pubblicazione del suo primo album Chopin and His Master con opere di Bach, Chopin, Liszt e Skrjabin, registrato presso la fabbrica di pianoforti Fazioli a Sacile (Italia). L’album, prodotto dall’artista, è disponibile sulle piattaforme digitali (Spotify, Amazon Music e Deezer) ed è in commercio in Giappone (Nippon Arts).

Diplomato alla Scuola di Musica Reina Sofía di Madrid, dove ha studiato per più di un decennio con Galina Eguiazarova, Martín García García ha ricevuto da Sua Maestà la Regina Sofia il premio come miglior studente della cattedra di pianoforte. Ha frequentato anche il master alla Mannes School of Music di New York.

A 5 anni ha iniziato gli studi musicali con Natalia Mazoun e Ilyà Goldfarb e prima dei 12 anni si è già imposto in numerosi concorsi nazionali e internazionali come il Piano Junior a Barcellona (2005), l’Antón García Abril a Teruel (2006), il Premio Santa Cecilia 2006 a Segovia, e – nel 2008 – il Concorso Comune di San Sebastiano, il Rotary International di Mosca e il Concorso della Gioventù Musicale di Spagna ad Alcalá de Henares.

Share:
© Martín García García. All rights reserved.